sabato 03 dicembre | 04:09
pubblicato il 20/mar/2011 19:02

Napoli si mobilita: pacifisti in piazza contro attacco alla Libia

Collettivi universitari e centri sociali: "E' un'aggressione"

Napoli si mobilita: pacifisti in piazza contro attacco alla Libia

Una manifestazione per la pace e contro l'attacco delle forze internazionali alla Libia. Collettivi universitari, centri sociali, associazioni e movimenti in piazza a Napoli per dire no alla guerra e denunciare il comportamento dell'Italia, prima "amica" di Gheddafi e poi coinvolta nelle operazioni militari.In Libia non c'è stata, denunciano, solo una ribellione contro un tiranno ma una guerra civile e di potere in un Paese legato a doppio filo con gli interessi di Europa e Stati Uniti, soprattutto nelle politiche energetiche.Un attacco, concludono i manifestanti, che certifica la crisi, economica e globale, dell'Occidente.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari