lunedì 05 dicembre | 18:11
pubblicato il 02/mar/2012 13:12

Napoli, si costituiscono gli scippatori "ricercati" su YouTube

Figlio vittima aveva pubblicato video e messo una taglia

Napoli, si costituiscono gli scippatori "ricercati" su YouTube

Napoli (askanews) - Si sono costituiti i due giovani autori dello scippo a Frattamaggiore, nel napoletano. L'episodio criminale ha fatto il giro del Web grazie al figlio della vittima, che ha pubblicato su YouTube le riprese delle telecamere di sorveglianza di un negozio nelle vicinanze. Nel video, in cui la donna lotta strenuamente, si vedono abbastanza chiaramente i volti dei due rapinatori; così, il figlio ha pensato di rintracciarli mettendo una taglia sui due, di 2.000 euro. "Se li conoscete, scrivetemi - si leggeva in calce al video - così passo da loro e gli insegno come si prende a schiaffi una persona". Secondo i carabinieri, però, questa iniziativa avrebbe messo a rischio le indagini e i due si sarebbero consegnati perché ormai messi alle strette dalle Forze dell'Ordine. Certo il clamore intorno allo scippo, diventato un caso, può aver fatto la sua parte.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari