lunedì 27 febbraio | 08:01
pubblicato il 16/giu/2011 19:53

Napoli shock: bagnanti al mare tra profilattici e topi morti

I rifiuti infestano il lungomare partenopeo

Napoli shock: bagnanti al mare tra profilattici e topi morti

Lungomare di Napoli, le immagini parlano da sole. Nell'acqua dove bambini e anziani cercano ristoro dal caldo di questi giorni, si vedono galleggiare rifiuti di ogni tipo. Profilattici, scarpe rotte, frutta avanzata. E peggio ancora, topi e pesci mortiTra i bagnanti c'è chi si sforza per raccogliere l'immondizia che affiora dal mare, ma gli altri continuano indolenti a godersi il soleEvidentemente la questione rifiuti non è un problema che affligge solo le strade dei quartieri spagnoli o delle periferie napoletane. Ce n'è in abbondanza anche sulle rive e sul mare del golfo che mezzo mondo ci invidia

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech