domenica 26 febbraio | 17:52
pubblicato il 09/giu/2011 15:38

Napoli, sgominata banda italo-cinese per traffico di sigarette

Il tabacco aveva quantità di catrame oltre la norma

Napoli, sgominata banda italo-cinese per traffico di sigarette

Una banda italo-cinese di base a Napoli importava sigarette pericolose per la salute perché contenevano catrame superiore alla norma. L'associazione che operava a livello internazionale è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Napoli: 29 le persone arrestate e 110 le tonnellate di sigarette sequestrate, di marchi famosi. Tutti i pacchetti avevano il sigillo di Stato contraffatto e quindi probabilmente venivano rivenduti a prezzi normali e non di contrabbando. L'associazione si dedicava anche al traffico di vestiario contraffatto, tutta la merce veniva prodotta in Cina e poi trasportata in Italia. L'operazione delle Fiamme Gialle, che ha coinvolto 150 uomini, ha portato al sequestro di beni per oltre dieci milioni di euro, tra cui 13 immobili, 6 autovetture, 5 società, 4 polizze assicurative e 33 conti correnti e postali.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech