sabato 03 dicembre | 06:09
pubblicato il 29/ott/2014 17:05

Napoli, sequestrati dalla Gdf 740mila articoli cinesi pericolosi

Giochi, apparecchi elettronici e prodotti estetici

Napoli, sequestrati dalla Gdf 740mila articoli cinesi pericolosi

Roma, (askanews) - La Guardia di finanza di Napoli ha sequestrato circa 740mila articoli di produzione cinese contraffatti, privi di marchio CE e potenzialmente pericolosi per la salute. Tra questi, carte da gioco e accessori per playstation e cellulari, apparecchi elettrici marchiati "China-export" e privi dei controlli di sicurezza e prodotti estetici non sottoposti alle verifiche dal ministero della Sanità.

La merce, del valore complessivo di circa un milione di euro, veniva tenuta in deposito in un capannone nella zona industriale di Napoli Est, prima di essere poi immessa sul mercato e venduta in particolare in un punto vendita della città. Il responsabile della ditta è stato segnalato alla autorità giudiziaria.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari