venerdì 24 febbraio | 18:46
pubblicato il 18/nov/2011 10:09

Napoli, sequestrati beni per 10 milioni di euro a clan Di Lauro

Operazione della Gdf coordinata dalla Dda di Napoli

Napoli, sequestrati beni per 10 milioni di euro a clan Di Lauro

Un colpo alla potenza economica della camorra, vero motore della criminalità organizzata. La Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato centinaia di beni appartenenti al clan di Lauro usati per riciclare i proventi delle attività criminali. C'è di tutto fra l'elenco delle proprietà sequestrate: 588 immobili, alcuni completati altri in fase di costruzione, fra cui quasi 200 appartamenti, altrettanti box e posti auto oltre a 6 negozi; poi ancora una vasta area lottizzata di 50mila metri quadri oltre a 4 società di costruzioni ed immobiliari a Melito di Napoli. L'indagine, inoltre, vede coinvolte 29 persone tra amministratori comunali, componenti di organismi tecnici e gestori di società.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech