martedì 06 dicembre | 19:55
pubblicato il 14/apr/2011 13:31

Napoli, sequestrati beni per 10 milioni al clan dei Casalesi

Patrimonio dei fiancheggiatori del latitante Michele Zagaria

Napoli, sequestrati beni per 10 milioni al clan dei Casalesi

Beni per un valore di 10 milioni di euro riconducibili ad alcuni esponenti del clan camorristico Zagaria, fazione del gruppo dei 'Casalesi', sono stati sequestrati dal Gico della Guardia di Finanza di Napoli e dallo Scico di Roma.Il provvedimento riguarda beni mobili, immobili e disponibilità economiche e finanziarie. Con questo ingente sequestro la procura di Napoli ha coperto tutte le spese sostenute per svolgere le indagini (comprese le intercettazioni telefoniche ed ambientali), pari a 1 milione e mezzo di euro, e ha colpito finanziariamente il nucleo di camorristi che proteggono la latitanza del noto boss Michele Zagaria.La polizia giudiziaria ha eseguito il decreto di sequestro conservativo emesso dal giudice per l'udienza preliminare di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni