martedì 21 febbraio | 01:30
pubblicato il 30/giu/2011 10:31

Napoli, sede Parlamento Ue alla Federico II, trattative in corso

Se ne discuterà a livello comunitario nel settembre prossimo

Napoli, sede Parlamento Ue alla Federico II, trattative in corso

Un sede del parlamento europeo fra le mura dell'Università Federico II di Napoli. La proposta verrà discussa in settembre, ma le trattative sono in corso da tempo. L'idea è stata lanciata dall'europarlamentare Enzo Rivellini già nel 2009 e ha avuto da sempre l'appoggio di destra e sinistra, dall'ex sindaco di Napoli Rosa Russo Jervolino al presidente della Regione Stefano Caldoro; proprio quest'ultimo è appena tornato da una missione a Bruxelles per portare avanti il progetto. Dal punto di vista pratico l'Università offrirebbe gratuitamente i suoi spazi in Via Partenope, storica sede della Facoltà di Economia e Commercio e ora Centro congressi dell'Ateneo; la Regione Campania si farà carico del resto delle spese. In attesa della decisione ufficiale, per ora Napoli sembra essere in pole position rispetto ad altre città candidate come Valencia o Tolone.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia