venerdì 09 dicembre | 08:47
pubblicato il 03/mar/2012 11:51

Napoli, scoppia incendio in campo rom: due ustionati

Ancora da accertare le cause. Prefetto convoca istituzioni

Napoli, scoppia incendio in campo rom: due ustionati

Milano, 3 mar. (askanews) - Paura a Napoli in Via Amerigo Vespucci. Un grosso incendio si è sviluppato nel campo rom del Parco della Marinella, con fiamme molto alte che hanno mandato in fumo almeno una decina di baracche. Per ora si ha notizia di almeno due feriti una donna con lievi bruciature e un uomo con ustioni più gravi, ma non si esclude che ci possano essere altri intossicati. Le cause sono tutte da accertare, ma di certo l'incendio avrebbe potuto provocare conseguenze ancora più drammatiche visto che sul posto sono state rinvenute anche alcune bombole di gas. Il prefetto di Napoli, Andrea De Martino, ha convocato una riunione per mercoledì 7 marzo in cui insieme a Comune, Regione e Provincia verranno presi provvedimenti per migliorare le condizioni di vivibilità sia dei rom che dei cittadini della strada. Fra le ipotesi non è escluso lo spostamento del campo.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni