venerdì 09 dicembre | 05:33
pubblicato il 21/mar/2014 16:49

Napoli riscopre i tuffi sul lungomare di via Caracciolo

Secondo Arpac acqua balneabile fino a Posillipo

Napoli riscopre i tuffi sul lungomare di via Caracciolo

Napoli, (askanews) - Napoli riscopre il piacere di fare i bagni sul lungomare di Via Caracciolo. Secondo l'Arpac, la qualità delle acque è infatti risultata eccellente e quindi balneabile fino a Posilippo, restituendo così ai napoletani la possibilità di fare il bagno in una degli angoli più suggestivi della città con vista su Castel dell'Ovo.Le indagini dei tecnici alla ricerca di microbi dannosi per l'uomo hanno dato dunque esito negativo per la gioia dei napoletani che potranno tornare ad affollare le spiagge cittadine. Sulla scorta dello studio Arpac certificato dal Ministero della Salute, il sindaco Luigi De Magistris ha infatti subito firmato le ordinanze che autorizzano la balneazione. Bocciato invece il mare di San Giovanni a Teduccio e l'area che comprende Coroglio e Bagnoli, porto Nazario Sauro, anche se l'esito era scontato.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni