martedì 17 gennaio | 22:29
pubblicato il 07/set/2011 12:29

Napoli, raddoppiano locali autorizzati a occupare suolo pubblico

Scaduto termine delle domande, si passa da 130 a 268

Napoli, raddoppiano locali autorizzati a occupare suolo pubblico

Raddoppiano a Napoli i locali, bar e ristoranti, autorizzati a occupare il suolo pubblico: si passa da 130 a 268. Sono i dati raccolti dal Comune alla scadenza del termine per accedere alla procedura semplificata per le occupazioni di suolo pubblico annesso ai pubblici esercizi: la procedura è stata avviata il 4 agosto dall'assessorato allo Sviluppo. Le domande arrivate sono circa 170, e ciascuna, dice l'assessore Marco Esposito, ha avuto una risposta in 24 ore: 138 sono state approvate e 32 respinte. Quelle approvate coprono in modo omogeneo la città, con occupazioni di suolo di 20 metri quadri in media. L'operazione rientra nel progetto di semplificazione amministrativa "Napoli Semplice", partito a inizio luglio con il lancio dello Sportello unico online per le attività produttive, che ha consentito il recupero di 320mila euro versati al Comune per il pagamento del canone di concessione.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa