lunedì 27 febbraio | 04:24
pubblicato il 09/lug/2012 16:21

Napoli, racket pompe funebri: 45 ordinanze cautelari

Coinvolti medici dell'Asl, infermieri e personale cimiteri

Napoli, racket pompe funebri: 45 ordinanze cautelari

Napoli, (askanews) - Sgominato a Napoli il racket del caro-estinto. Sono state eseguite 45 ordinanze di custodia cautelare nei confronti persone accusate di reati che vanno dall'associazione per delinquere al falso in atto pubblico e alla corruzione. Il capo della squadra mobile di Napoli Andrea Curtale spiega come avveniva il racket: "Era tutto un sistema ben collaudato che vedeva coinvolti titolari e dipendenti d'imprese funebri, dipendenti cimiteriali, personale infermieristico e medici addetti alla certificazione del decesso".Appena avvenuto un decesso, la macchina si metteva in moto per far convergere le famiglie dell'estinto sulla impresa funebre "egemone" nella zona. Le "sentinelle", gli infermieri negli ospedali, percepivano circa un centinaio di euro per ogni segnalazione andata a buon fine: "Per quando riguarda le certificazioni che attestavano il decesso questo avveniva anche telefonicamente, quindi senza la constatazione materiale sul posto".Tutte le somme elargite illegalmente venivano contabilizzate dalle imprese funebri a carico di congiunti delle persone decedute sotto la generica voce spese cimiteriali.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech