domenica 26 febbraio | 10:09
pubblicato il 14/dic/2011 13:54

Napoli, proposta su beni confiscati: dedicarli alle vittime

Un workshop per trovare soluzioni a questione spinosa

Napoli, proposta su beni confiscati: dedicarli alle vittime

Napoli, (askanews) - Dedicare alle vittime della criminalità organizzata i beni confiscati alla mafia e poi affidarli alle istituzioni scolastiche, alle associazioni, al Coordinamento dei familiari delle vittime e all'Ufficio scolastico regionale sotto il coordinamento delle varie Procure della Repubblica locali. E' la proposta lanciata durante il Workshop "Da Mostri a Nostri - Il riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie". Quanto sia complessa la gestione di questi beni lo spiega Giandomenico Lepore, ex procuratore capo della Procura di Napoli. "Il problema è soltanto sulla gestione non sulla modalità di acquisto molti sono pieni di ipoteche di banche, servono sistemi legislativi che rendano tutto più facile". L'iniziativa, discussa nel workshop che durerà fino al 15 dicembre, è promossa dal Consorzio S.o.l.e., dalla Fondazione Pol.i.s. e dall'Associazione Libera e sostenuta dalle Procure di Napoli, Nola e Torre Annunziata.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech