domenica 04 dicembre | 00:57
pubblicato il 29/ago/2012 12:00

Napoli, proposta di legge per salvare il libri dell'Iisf

Impegno dei parlamentari partenopei: un patrimonio da tutelare

Napoli, proposta di legge per salvare il libri dell'Iisf

Napoli (askanews) - Gli oltre 300mila libri dell'Istituto internazionale di studi filosofici di Napoli non possono e non devono andare perduti e per salvarli verrà presto presentata una proposta di legge nazionale. E' questa l'idea emersa da un incontro pubblico sulle sorti dell'associazione sfrattata dalla storica sede di Monte di Dio e i cui volumi, al momento, giacciono in un capannone di Casoria, alla periferia di Napoli, in attesa di una sorte migliore. "Queste sono le vere ricchezze che non possiamo depauperare a Napoli e nel mezzogiorno d'Italia. Per questa ragione m'impegnerò, appena riapre il Parlamento, con una proposta di legge nazionale per porre la questione dell'istituto studi filosofici di Napoli all'attenzione nazionale e per dare una soluzione nazionale perché non possiamo perdere questo grande patrimonio".La proposta del deputato dell'Idv, Barbato ha trovato d'accordo anche altri parlamentari e politici locali intervenuti all'incontro in sostegno dell'Istituto presieduto da Gerardo Marotta, che da tempo si batte affinché il suo enorme patrimonio non vada disperso."E' un affetto in tutt'Europa, in tutta Italia, è una cosa molto importante. Vuol dire che forse ci sono delle forze che vogliono salvare la civiltà".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari