domenica 04 dicembre | 03:21
pubblicato il 12/apr/2011 19:35

Napoli, prestiti agevolati per gli immigrati imprenditori

Progetto di microcredito della cooperativa sociale Dedalus

Napoli, prestiti agevolati per gli immigrati imprenditori

Piccoli prestiti a tasso agevolato per aiutare gli immigrati ad avviare attività imprenditoriali: è il progetto A.mi.c.i. - Accesso al Micro Credito per Immigrati - realizzato dalla cooperativa sociale Dedalus e finanziato dal ministero del Lavoro attraverso il Fondo Europeo per l'integrazione dei cittadini dei Paesi Terzi del ministero dell'Interno. Il vicepresidente di Dedalus, Giacomo Smarrazzo spiega funzionamento e limiti del progetto. I mediatori culturali, come Abdelfattah Zaami, 25 anni, che parla arabo e francese, accompagnano gli immigrati in tutte le fasi del percorso. Il progetto, che si ispira all'esperienza di successo del Bangladesh, include anche orientamento, consulenza e tutoraggio. Il tetto massimo dei prestiti è di 25mila euro da restituire entro 7 anni.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari