lunedì 20 febbraio | 01:21
pubblicato il 12/apr/2011 19:35

Napoli, prestiti agevolati per gli immigrati imprenditori

Progetto di microcredito della cooperativa sociale Dedalus

Napoli, prestiti agevolati per gli immigrati imprenditori

Piccoli prestiti a tasso agevolato per aiutare gli immigrati ad avviare attività imprenditoriali: è il progetto A.mi.c.i. - Accesso al Micro Credito per Immigrati - realizzato dalla cooperativa sociale Dedalus e finanziato dal ministero del Lavoro attraverso il Fondo Europeo per l'integrazione dei cittadini dei Paesi Terzi del ministero dell'Interno. Il vicepresidente di Dedalus, Giacomo Smarrazzo spiega funzionamento e limiti del progetto. I mediatori culturali, come Abdelfattah Zaami, 25 anni, che parla arabo e francese, accompagnano gli immigrati in tutte le fasi del percorso. Il progetto, che si ispira all'esperienza di successo del Bangladesh, include anche orientamento, consulenza e tutoraggio. Il tetto massimo dei prestiti è di 25mila euro da restituire entro 7 anni.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia