sabato 25 febbraio | 15:07
pubblicato il 04/mar/2013 12:00

Napoli, palazzo crollato/ Nessun disperso ma ricerche continuano

Vigili: "Ancora presto per ipotizzare la causa del cedimento"

Napoli, palazzo crollato/ Nessun disperso ma ricerche continuano

Roma, 4 mar. (askanews) - Non ci sarebbero dispersi per il crollo di parte della facciata del palazzo al civico 71 sulla Riviera di Chiaia, a Napoli. Sul posto i vigili del fuoco stanno comunque ancora scavando tra le macerie per escludere del tutto che qualche persona sia rimasta coinvolta. Quanto alle cause del crollo, dal comando dei Vigili si spiega che "è ancora troppo presto per fare qualunque ipotesi". I funzionari del corpo sono già al lavoro sul posto per analizzare ogni elemento utile alle indagini.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech