venerdì 20 gennaio | 11:35
pubblicato il 17/set/2011 17:09

Napoli, ossessione erotica per poliziotte: 7mila chiamate al 113

A centralino Sala operativa fino a 80 telefonate al giorno

Napoli, ossessione erotica per poliziotte: 7mila chiamate al 113

Napoli, 17 set. (askanews) - Attratto dalle donne in divisa, per tre mesi, ha 'intasato' il centralino del 113 di Napoli telefonando anche 80 volte al giorno molestando, con frasi inequivocabili, le poliziotte in servizio alla Sala operativa della Questura. L'uomo utilizzava un cellulare e alcune sim card rubate e non ancora attivate, ma nonostante i suoi accorgimenti è stato individuato e denunciato per ricettazione, procurato allarme, interruzioni di pubblico servizio, oltraggio a pubblico ufficiale, ingiuria e molestie telefoniche. G.M., 43 anni, era solito chiamare al numero di emergenza della polizia per esprimere i suoi desideri sessuali all'operatrice di turno parlando soltanto dopo aver capito che dall'altro capo del telefono vi fosse una donna. Un monologo, il suo, sulle proprie fantasie erotiche descritte nei minimi particolari alle agenti in servizio. Una vera e propria 'persecuzione' durata diversi mesi anche con la minaccia di non riattaccare la comunicazione, pena la violenza sessuale ai danni di qualche donna che in quel momento avesse avuto la sventura di incontrarlo in strada. Il 113 era uno dei pochi numeri che l'uomo poteva chiamare con una sim non registrata e questo escamotage l'ha portato anche ad effettuare oltre 80 telefonate giornaliere, compreso il fine settimana, per un totale di oltre 7mila chiamate in tre mesi. Un'ossessione fino a quando, a rispondere, non fosse stata una donna. I poliziotti, dopo accurate indagini, sono risaliti all'uomo che aveva utilizzato altre sim, intestate a un prestanome, in quel telefonino. E' stato così possibile individuare e bloccare il molestatore seriale. G.M. è stato denunciato, mentre il telefonino e le sim card sequestrate.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale