lunedì 27 febbraio | 08:25
pubblicato il 15/mar/2012 12:41

Napoli, opere d'arte contro le vittime delle mafie

Presentato il catalogo del concorso "La Stele della Memoria"

Napoli, opere d'arte contro le vittime delle mafie

Napoli, (askanews) - Opere d'arte contro la criminalità organizzata. E' il senso dell'iniziativa "La bellezza contro le mafie" organizzata dalla Fondazione Polis di Napoli insieme con Libera, l'associazione delle vittime e l'Ordine degli architetti napoletani, nella cui sede è stato presentato il catalogo delle opere. Al concorso "Stele della Memoria" erano invitati a partecipare artisti sotto i 40 anni chiamati a realizzare un'opera ispirata al tema delle vittime innocenti della criminalità. Presente all'evento anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris."Di questi temi bisogna parlare sempre, mai abbassare la soglia di attenzione".L'opera vincitrice del concorso è "Spiral of Life" dell'architetto Andrea De Baggis, permanentemente collocata a Napoli, nei giardini di via Cesario Console, vicino a Piazza del Plebiscito.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech