giovedì 08 dicembre | 06:59
pubblicato il 15/mar/2012 12:41

Napoli, opere d'arte contro le vittime delle mafie

Presentato il catalogo del concorso "La Stele della Memoria"

Napoli, opere d'arte contro le vittime delle mafie

Napoli, (askanews) - Opere d'arte contro la criminalità organizzata. E' il senso dell'iniziativa "La bellezza contro le mafie" organizzata dalla Fondazione Polis di Napoli insieme con Libera, l'associazione delle vittime e l'Ordine degli architetti napoletani, nella cui sede è stato presentato il catalogo delle opere. Al concorso "Stele della Memoria" erano invitati a partecipare artisti sotto i 40 anni chiamati a realizzare un'opera ispirata al tema delle vittime innocenti della criminalità. Presente all'evento anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris."Di questi temi bisogna parlare sempre, mai abbassare la soglia di attenzione".L'opera vincitrice del concorso è "Spiral of Life" dell'architetto Andrea De Baggis, permanentemente collocata a Napoli, nei giardini di via Cesario Console, vicino a Piazza del Plebiscito.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni