martedì 06 dicembre | 17:34
pubblicato il 01/feb/2011 16:33

Napoli, operatori del Welfare si barricano nel Maschio Angioino

Protesta dura da mesi, chiedono attenzione istituzioni

Napoli, operatori del Welfare si barricano nel Maschio Angioino

Il welfare non è un lusso: è lo slogan dei lavoratori di cooperative e associazioni barricati per protesta dentro il Maschio Angioino di Napoli. Si tratta degli operatori che gestiscono servizi di assistenza per conto degli enti comunali, in protesta da quattro mesi: circa un centinaio si sono chiusi dentro il monumento, altri trecento sono rimasti fuori a creare una catena umana. Molti denunciano che da circa due anni non ricevono pagamenti per le prestazioni a favore di anziani, handicappati, sofferenti psichici e minori a rischio. Sergio D'Angelo è portavoce del comitato "Il welfare non è un lusso".La regione Campania, denuncia il comitato, è solo la punta dell'iceberg: le stesse difficoltà si registrano in tutta Italia.I lavoratori promettono che non lasceranno il Maschio Angioino finchè non riceveranno risposte concrete dalle istituzioni.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Touchscreen e realtà aumentata: a Milano il supermarket del futuro
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni