lunedì 23 gennaio | 20:26
pubblicato il 26/apr/2014 15:39

Napoli, nuovo omicidio di Camorra nel giro dello spaccio

Mattia Iavarone ucciso a Cardito, trovata l'auto dei killer

Napoli, nuovo omicidio di Camorra nel giro dello spaccio

Napoli (askanews) - E' stato ucciso con nove colpi esplosi da una mitraglietta Uzi all'interno della sua auto. Mattia Iavarone, 36 anni, era fermo bei pressi del campo sportivo di Cardito nel Napoletanto, quando è stato raggiunto dai killer. L'uomo conviveva con la figlia di Rosa Amato, soprannominata "Rosetta 'a terrorista", ritenuta la figura chiave dello spaccio nel famigerato Parco Verde di Caivano e attualmente agli arresti domiciliari. Per questo le indagini, che hanno portato al ritrovamento dell'auto probabilmente usata dagli assassini, puntano sull'ambiente della droga. Mentre le faide di Camorra continuano a insanguinare le strade di Napoli e del suo hinterland, che vive da mesi un clima di guerra tra i vari clan.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4