venerdì 09 dicembre | 01:05
pubblicato il 22/giu/2011 11:02

Napoli, nel presepe spunta anche statuina di Lele Mora carcerato

Genny Di Virgilio lo ha ritratto con la palla al piede

Napoli, nel presepe spunta anche statuina di Lele Mora carcerato

Un Lele Mora elegante anche nel classico completo a righe verticali dei carcerati, ma con una vistosa palla al piede e un cartello che recita "Crack da 8 milioni". Il maestro Genny Di Virgilio, uno dei più noti presepiai di via San Gregorio Armeno a Napoli, ha subito colto l'occasione della cronaca per arricchire la sua collezione di statuine. E l'agente dei vip finito in prigione ha immediatamente attirato l'attenzione dei turisti. Il detenuto Mora di Di Virgilio indossa anche un numero di serie, che potrebbe perfino portare fortuna ai giocatori del lotto. La statuina di Lele Mora è un pezzo unico, ma chissà che per Natale non possa essere riprodotta in serie.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni