mercoledì 18 gennaio | 05:39
pubblicato il 22/giu/2011 11:02

Napoli, nel presepe spunta anche statuina di Lele Mora carcerato

Genny Di Virgilio lo ha ritratto con la palla al piede

Napoli, nel presepe spunta anche statuina di Lele Mora carcerato

Un Lele Mora elegante anche nel classico completo a righe verticali dei carcerati, ma con una vistosa palla al piede e un cartello che recita "Crack da 8 milioni". Il maestro Genny Di Virgilio, uno dei più noti presepiai di via San Gregorio Armeno a Napoli, ha subito colto l'occasione della cronaca per arricchire la sua collezione di statuine. E l'agente dei vip finito in prigione ha immediatamente attirato l'attenzione dei turisti. Il detenuto Mora di Di Virgilio indossa anche un numero di serie, che potrebbe perfino portare fortuna ai giocatori del lotto. La statuina di Lele Mora è un pezzo unico, ma chissà che per Natale non possa essere riprodotta in serie.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa