sabato 03 dicembre | 11:22
pubblicato il 26/ago/2011 17:18

Napoli, metrò di Materdei terra di nessuno in mano alle baby-gang

Sputi e sassi sulla gente. Gli abitanti: intervenga la polizia

Napoli, metrò di Materdei terra di nessuno in mano alle baby-gang

Doveva essere il "salotto buono" dei trasporti napoletani, con maioliche e mosaici, invece la stazione della metropolitana di Materdei, non lontano dall'elegante quartiere Vomero, è diventata una terra di conquista da parte di sfrenate baby-gang: ragazzini di 10, 11 anni che spaventano i passanti e i turisti che vanno a visitare il vicino museo delle Fontanelle. Le denunce parlano di giochi pericolosi con pistole ad aria compressa, sputi e lanci di sassi dai parapetti, atti di vandalismo con vernice spray e gare di velocità sui motorini, senza targa e senza casco. La zona di Materdei e quelle vicine di Via Salvator Rosa e piazza Cavour, sono considerate tra quelle a maggiore rischio per episodi di scippo e microcriminalità. Per questo gli abitanti del quartiere chiedono di non essere abbandonati. I vigili, dal canto loro, promettono maggiori controlli ma chiedono il supporto di polizia e carabinieri. "A Materdei interverremo - spiega il comandante Luigi Sementa - ma è chiaro che non possiamo fare tutto da soli".

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari