venerdì 09 dicembre | 09:33
pubblicato il 13/mar/2012 09:48

Napoli, Mergellina aspetta l'America's Cup per rinascere

Troppi rifiuti e zone abbandonate vicino alla spiaggia

Napoli, Mergellina aspetta l'America's Cup per rinascere

Napoli, (askanews) - Fra guard rail divelti e rifiuti più o meno nascosti, la spiaggia napoletana di Mergellina sembra attendere interventi decisi che la ripuliscano e restituiscano una cornice intatta a questo specchio di mare. La vista toglie il fiato, ma spiaggia e dintorni non sono altrettanto curati. Probabilmente ben presto le panchine vandalizzate e i rifiuti sulla spiaggia scompariranno grazie all'arrivo della Coppa America, che dovrebbe dare uno slancio di rinnovamento a tutta la città. Anche perché la zona di Mergellina non è un richiamo solo per il mare: qui sorge la chiesa di Santa Maria del Parto che conserva i resti dell'umanista Jacopo Sannazaro e poi il Parco Vergiliano dove riposano le spoglie dell'autore dell'Eneide. Insomma resti di grande cultura che meriterebbero una cornice più adeguata.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina