sabato 21 gennaio | 23:46
pubblicato il 22/dic/2014 14:18

Napoli, maxi-sequestro di botti illegali: oltre una tonnellata

Gdf scopre una fabbrica abusiva di fuochi nel Rione sanità

Napoli, maxi-sequestro di botti illegali: oltre una tonnellata

Roma, (askanews) - Prodotti pirotecnici illegali e pericolosi pronti per essere venduti per Capodanno. La Guardia di finanza di Napoli, con l'avvicinarsi delle feste, ha intensificato i controlli tra Napoli e provincia, e ha sequestrato oltre una tonnellata di artifizi pirotecnici, circa 300 chili di polveri piriche sfuse, attrezzatura varia per la preparazione, 5.000 artifizi esplosivi già confezionati e un immobile di 30 metri quadri.

I finanzieri hanno scoperto una vera e propria fabbrica abusiva di fuochi artigianali nel cuore di Napoli, nel Rione sanità,

perfettamente attrezzata con tutti i materiali necessari, inclusi materie prime e semilavorati per realizzare anche i bengala di "v categoria", ritenuta quella più pericolosa. I cinque responsabili sono stati denunciati all autorità giudiziaria.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4