sabato 03 dicembre | 13:00
pubblicato il 14/apr/2011 20:05

Napoli, marciapiedi invasi da venditori ambulanti abusivi

La denuncia di un comitato di cittadini

Napoli, marciapiedi invasi da venditori ambulanti abusivi

I marciapiedi di molti quartieri napoletani trasformati in bazar mediorientali da venditori ambulanti abusivi. Tratti di strada che dovrebbero essere destinati ai pedoni, vengono utilizzati per vendere ogni sorta di bene in mercati all'aperto senza regole. Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori collinari, denuncia la moltiplicazione di questi "marciapiedi mercatali".Sulla vicenda Capodanno rivolge l'ennesima protesta al sindaco di Napoli e propone l'apertura di regolari "aree mercatali multietniche" che garantiscano decoro alla città e il rispetto delle regole.

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari