domenica 04 dicembre | 21:36
pubblicato il 04/mar/2012 17:20

Napoli, "Mani sul Terremoto": un libro sull'Irpinia 30 anni dopo

L'inchiesta del giornalista e scrittore Pietro Funaro

Napoli, "Mani sul Terremoto": un libro sull'Irpinia 30 anni dopo

Napoli (askanews) - Dati, analisi, ma anche racconto personale e voci dei testimoni per raccontare a 30 anni di distanza una tragedia italiana.E' "Mani sul Terremoto - Campania anni '80, l'altra faccia dell'emergenza", il libro del giornalista e scrittore Pietro Funaro sul terremoto in Irpinia del 23 novembre del 1980. Una storia di morte e distruzione, di ricostruzione soffocata dalla cattiva politica. Per l'autore fondamentale far parlare i protagonisti dell'epoca.A spingere Funaro a scrivere la sua inchiesta la necessità di non dimenticare.Ne libro oltre al terremoto del 1980 viene raccontato anche il sisma del febbraio del 1981 due eventi che secondo l'autore "hanno rappresentato due colpi fatali allo sviluppo del Mezzogiorno".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari