domenica 04 dicembre | 09:07
pubblicato il 06/mar/2012 18:25

Napoli, mamme in piazza:no chiusura centro disabili Castellammare

Struttura a rischio per gravi accuse di Dda contro responsabile

Napoli, mamme in piazza:no chiusura centro disabili Castellammare

Napoli (askanews) - Centinaia di mamme hanno invaso Piazza Plebiscito a Napoli per protestare contro la chiusura del centro di medicina psicosomatica di Castellammare di Stabia che si occupa prevalentemente di disabili. 500 mamme si sono riunite in un Comitato per chiedere alla Regione di intervenire per evitare la chiusura, dovuta alle gravi accuse, estorsione aggravata dal metodo mafioso, nei confronti della responsabile del centro Olga Acanfora. Genitori e dipendenti, uniti nella lotta, chiedono che a pagare non siano i bambini. Il comitato ha anche scritto una lettera ai sindaci dell'area stabiese-vesuviana per chiedere un loro intervento; una delegazione ha già avuto qualche incontro che finora non ha portato a soluzioni pratiche.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari