domenica 22 gennaio | 17:24
pubblicato il 06/mar/2012 18:25

Napoli, mamme in piazza:no chiusura centro disabili Castellammare

Struttura a rischio per gravi accuse di Dda contro responsabile

Napoli, mamme in piazza:no chiusura centro disabili Castellammare

Napoli (askanews) - Centinaia di mamme hanno invaso Piazza Plebiscito a Napoli per protestare contro la chiusura del centro di medicina psicosomatica di Castellammare di Stabia che si occupa prevalentemente di disabili. 500 mamme si sono riunite in un Comitato per chiedere alla Regione di intervenire per evitare la chiusura, dovuta alle gravi accuse, estorsione aggravata dal metodo mafioso, nei confronti della responsabile del centro Olga Acanfora. Genitori e dipendenti, uniti nella lotta, chiedono che a pagare non siano i bambini. Il comitato ha anche scritto una lettera ai sindaci dell'area stabiese-vesuviana per chiedere un loro intervento; una delegazione ha già avuto qualche incontro che finora non ha portato a soluzioni pratiche.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Maltempo
Rigopiano: si continua a scavare sotto la pioggia. Rischio slavine
Papa
Papa: vedremo cosa farà Trump. Mi preoccupa sproporzione economica
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4