giovedì 19 gennaio | 12:16
pubblicato il 07/giu/2011 17:02

Napoli, litorale invaso da immondizia, bagnanti addio

Discese a mare sembrano abbandonate

Napoli, litorale invaso da immondizia, bagnanti addio

Il sole e il caldo hanno lasciato il posto all'immondizia: siamo nelle spiagge di San Giovanni a Teduccio dove, invece dei soliti bagnanti napoletani che si godono una giornata di relax in barba ai divieti di balneazione, ci sono i cumuli di spazzatura. Qua e là spunta l'immondizia lasciata a marcire sulla battigia, bottiglie di plastica, sacchetti e scarpe vecchie. A Vigliena tra gli scogli si vedono anche le carcasse delle barche bruciate: su questo tratto di spiaggia si affaccia la Centrale Elettrica che da anni è al centro di progetti di riconversione e riqualificazione, mai realizzati. Uno scenario che scoraggiante, anche se qualche coraggioso osa mettersi a mollo.Anche qui, tra le erbacce e gli sterpi, c'è una discarica a cielo aperto con immondizia di ogni tipo.

Gli articoli più letti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Terremoti
Sciame sismico dopo tre forti scosse di mattina in centro Italia
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, Vega si prepara al primo lancio dell'anno con Sentinel-2B
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina