venerdì 09 dicembre | 10:39
pubblicato il 10/giu/2011 13:20

Napoli, lavoratori disabili da un anno aspettano i rimborsi

Chiedono progetti concreti che li inseriscano in mondo lavoro

Napoli, lavoratori disabili da un anno aspettano i rimborsi

Disabili napoletani contro la giunta Caldoro. L'Anida, associazione nazionale italiana diversamente abili, ha organizzato una manifestazione davanti alla sede della Regione Campania per contestare il mancato rimborso spese, 500 euro al mese per sei mesi di corso, ai 320 partecipanti alle borse lavoro del progetto "Insieme".Giuseppe Sannino presidente nazionale Anida.La protesta dell'Anida va oltre il mancato pagamento per la partecipazione ad "Insieme", per di più un progetto a cui l'associazione si è sempre dichiarata contraria perché queste borse lavoro non favoriscono realmente l'inserimento dei disabili nel mondo lavorativo. L'Anida chiede iniziative concrete e più chiarezza sull'uso dei due milioni di euro stanziati per i diversamente abili.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina