lunedì 23 gennaio | 00:25
pubblicato il 10/giu/2011 13:20

Napoli, lavoratori disabili da un anno aspettano i rimborsi

Chiedono progetti concreti che li inseriscano in mondo lavoro

Napoli, lavoratori disabili da un anno aspettano i rimborsi

Disabili napoletani contro la giunta Caldoro. L'Anida, associazione nazionale italiana diversamente abili, ha organizzato una manifestazione davanti alla sede della Regione Campania per contestare il mancato rimborso spese, 500 euro al mese per sei mesi di corso, ai 320 partecipanti alle borse lavoro del progetto "Insieme".Giuseppe Sannino presidente nazionale Anida.La protesta dell'Anida va oltre il mancato pagamento per la partecipazione ad "Insieme", per di più un progetto a cui l'associazione si è sempre dichiarata contraria perché queste borse lavoro non favoriscono realmente l'inserimento dei disabili nel mondo lavorativo. L'Anida chiede iniziative concrete e più chiarezza sull'uso dei due milioni di euro stanziati per i diversamente abili.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4