domenica 26 febbraio | 13:37
pubblicato il 10/giu/2011 13:20

Napoli, lavoratori disabili da un anno aspettano i rimborsi

Chiedono progetti concreti che li inseriscano in mondo lavoro

Napoli, lavoratori disabili da un anno aspettano i rimborsi

Disabili napoletani contro la giunta Caldoro. L'Anida, associazione nazionale italiana diversamente abili, ha organizzato una manifestazione davanti alla sede della Regione Campania per contestare il mancato rimborso spese, 500 euro al mese per sei mesi di corso, ai 320 partecipanti alle borse lavoro del progetto "Insieme".Giuseppe Sannino presidente nazionale Anida.La protesta dell'Anida va oltre il mancato pagamento per la partecipazione ad "Insieme", per di più un progetto a cui l'associazione si è sempre dichiarata contraria perché queste borse lavoro non favoriscono realmente l'inserimento dei disabili nel mondo lavorativo. L'Anida chiede iniziative concrete e più chiarezza sull'uso dei due milioni di euro stanziati per i diversamente abili.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech