sabato 03 dicembre | 12:55
pubblicato il 30/gen/2013 12:03

Napoli, la tombola per assegnare un posto letto ai senza tetto

L'iniziativa di un parroco del Rione Sanità: buffa ma imparziale

Napoli, la tombola per assegnare un posto letto ai senza tetto

Napoli (askanews) - A Napoli la paura non fa più 90. Ambi, terni, quaterne, quintine e tombole sono diventati una speranza per gli oltre 2mila senza tetto della città, in cerca di un posto letto dove passare la notte, grazie all'idea di padre Antonio Vitiello. Il parroco del rione Sanità ha scelto la tombola come soluzione imparziale e divertente per dare a tutti la possibilità di avere un posto dove dormire, nel rifugio del Centro la Tenda, uno dei più antichi della città.I posti a disposizione sono pochi: 6, 7 al massimo ma i disperati che se li contendono sono almeno 30. Così, ogni 2 settimane, i letti si rimettono in palio. La scelta di affidarsi alla Dea Bendata, però, divide i cittadini.La riffa per i posti letto, in realtà, è solo uno dei metodi che i volontari napoletani usano per dare assistenza ai senza tetto. In città esiste un help center al quale i bisognosi possono rivolgersi e lo stesso Padre Antonio cerca di non deludere nessuno, dando priorità a donne e anziani e privilegiando chi cerca un lavoro rispetto a chi vive di espedienti. Accontentare tutti però è impossibile, d'altro canto assistere sempre solo chi si presenta per primo potrebbe essere ingiusto.

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari