lunedì 20 febbraio | 07:26
pubblicato il 02/nov/2012 17:30

Napoli, la poesia "A livella" scolpita sulla tomba di Totò

Nel giorno dei Morti la città celebra il principe della risata

Napoli, la poesia "A livella" scolpita sulla tomba di Totò

Napoli, (askanews) - Nel giorno dedicato alla Commemorazione dei defunti Napoli ricorda uno dei suoi personaggi più illustri, il principe Antonio De Curtis, in arte Totò, con un'iniziativa che rende omaggio al suo genio poetico. Una lapide posizionata sulla facciata della cappella che ospita la tomba di Totò nel "Cimitero del pianto", con sopra scolpiti i versi di "A livella". Un'iniziativa voluta dal direttore del cimitero, Domenico Striano, appoggiata e sostenuta dai fan di Totò: alla cerimonia di inaugurazione c'era anche la figlia, Liliana De Curtis, accolta dall'entusiasmo dei sostenitori del padre.La cappella, situata in un'area del cimitero che ospita le tombe di altri uomini illustri, è la più visitata ed è consuetudine che si lascino a Totò messaggi e caramelle. La poesia è una metafora della vita ma soprattutto della morte la quale, come una livella non considera le diversità sociali trattando tutti, quando giunge l'ora, allo stesso modo. Un modo speciale per ricordare i cari scomparsi nel giorno a loro dedicato.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia