domenica 04 dicembre | 03:22
pubblicato il 02/gen/2013 15:45

Napoli, la crisi batte i saldi: negozi del centro quasi deserti

Nessun affollamento come gli anni scorsi, nonostante i ribassi

Napoli, la crisi batte i saldi: negozi del centro quasi deserti

Napoli, (askanews) - Nessuna fila davanti ai negozi, nonostante i maxi cartelli che annunciano sconti dal 30% in su: a Napoli sono iniziati i saldi, ma le vie dello shopping non sono affollate, anzi. Nelle vie del centro ad approfittare dei ribassi ci sono poche persone: chi ha comprato si è limitato al minimo indispensabile, in cima alla lista abbigliamento e scarpe, acquisti rimandati in tempi di crisi. "Due maglioni, ho accontentato la famiglia"."Ho comprato un golfino per mia nipote e uno per me"."Bisogna aspettare perchè si dà priorità alle cose più necessarie come il mangiare".C'è anche chi non compra nulla e chi si lamenta perchè non tutti i negozi sono trasparenti nell'applicare gli sconti. "Pure con i saldi non c'è proprio voglia di spendere, le preoccupazioni sono troppe e quindi si spende sicuramente meno".I commercianti sperano che la situazione migliori con l'avvicinarsi del fine settimana, ma le aspettative sono basse: le file fuori dai negozi degli anni passati sono un lontano ricordo."Io penso di sì, la crisi ha vinto sui saldi sì".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari