martedì 06 dicembre | 19:06
pubblicato il 28/mar/2011 09:32

Napoli, l'emergenza rifiuti è senza fine: si spera nell'Europa

Oltre 3500 tonnellate sulle strade della provincia

Napoli, l'emergenza rifiuti è senza fine: si spera nell'Europa

L'emergenza rifiuti torna drammaticamente in primo piano a Napoli e provincia, con oltre 3500 tonnellate di immondizia sulle strade, 1700 solo in città. Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, prova nuovamente a prendere le redini della situazione e per oggi è prevista in giunta l'approvazione di un piano destinato a Bruxelles. Il governatore, inoltre, ribadisce la necessità di andare oltre la provincializzazione e spinge per l'individuazione di mini-discariche nel Napoletano. I cittadini però su questo punto sono molto chiari: nessuno vuole le discariche vicino a casa propria. E la situazione continua a rimanere critica.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: verso una legge sull'enoturismo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni