martedì 24 gennaio | 19:14
pubblicato il 03/mag/2013 12:00

Napoli, indagati sindaco e assessore Mobilità per buche strade

Per attentato a sicurezza stradale e omissione atti d'ufficio

Napoli, indagati sindaco e assessore Mobilità per buche strade

Napoli, 3 mag. (askanews) - Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris e l'assessore comunale alla Mobilità Anna Donati sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura partenopea nell'ambito di un'inchiesta sui danni causati dalle buche presenti nelle strade cittadine. A De Magistris e alla Donati sono stati notificati due inviti a comparire. I reati ipotizzati sono attentato alla sicurezza stradale e omissione d'atti d'ufficio. L'indagine è stata avviata nell'estate del 2010 e si è concentrata principalmente sugli incidenti e sui danni richiesti da cittadini per aver subito incidenti più o meno gravi perché 'incappati' nelle buche sul manto stradale.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Giustizia
Giustizia, da incontro Anm-Ministro Orlando nessun effetto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4