lunedì 16 gennaio | 16:47
pubblicato il 25/ott/2011 12:59

Napoli, incendio per una sigaretta accesa: muore 82enne

La donna , vedova, viveva sola in appartamento zona Mercato

Napoli, incendio per una sigaretta accesa: muore 82enne

Una sigaretta rimasta accesa è stata fatale per Clara Troisi, 82enne di Napoli. L'incendio è divampato nella notte nell'appartamento in cui la donna, vedova, viveva da sola, in via San Cosmo fuori Porta Nolana, in zona Mercato. Le fiamme non hanno lasciato scampo all'anziana, quando i Vigili del Fuoco sono intervenuti per domare l'incendio hanno trovato il suo corpo carbonizzato. Subito dai primi rilievi è stato accertato che la causa della tragedia è da imputare ad una sigaretta rimasta accesa. Il palazzo di dieci piani non ha subito danni strutturali ma i pompieri, in via precauzionale, hanno fatto allontanare la famiglia che viveva al piano superiore dell'appartamento andato distrutto dalle fiamme.

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow