domenica 04 dicembre | 03:19
pubblicato il 05/ago/2011 14:51

Napoli, in bikini per protestare contro l'abbandono dei cani

Iniziativa di Verdi e alcune ragazze al lido Mappatella beach

Napoli, in bikini per protestare contro l'abbandono dei cani

Parte dallo storico lido "Mappatella beach" di Napoli l'iniziativa contro l'abbandono degli animali promossa dai Verdi e dall'associazione "Le amiche di Lù", 7 ragazze che si sono presentate in bikini, in compagnia dei loro cuccioli, per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema diventato ormai un leit motiv di ogni estate. Francesco Borrelli, commissario regionale dei Verdi.La regione Campania ha il primato per il maggior numero di abbandoni in Italia; solo nel mese di luglio, denunciano i volontari, c'è stato un incremento del 15%. Ed è per contrastare questo fenomeno che vengono organizzate iniziative come questa e altre campagne di solidarietà.Oltre all'invito a denunciare i casi di abbandono, tra le iniziative in cantiere c'è anche la "lettera di un cane abbandonato al proprio padrone", pubblicata su internet per denunciare lo stato d'animo di un cucciolo abbandonato.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari