venerdì 24 febbraio | 01:28
pubblicato il 05/ago/2011 14:51

Napoli, in bikini per protestare contro l'abbandono dei cani

Iniziativa di Verdi e alcune ragazze al lido Mappatella beach

Napoli, in bikini per protestare contro l'abbandono dei cani

Parte dallo storico lido "Mappatella beach" di Napoli l'iniziativa contro l'abbandono degli animali promossa dai Verdi e dall'associazione "Le amiche di Lù", 7 ragazze che si sono presentate in bikini, in compagnia dei loro cuccioli, per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema diventato ormai un leit motiv di ogni estate. Francesco Borrelli, commissario regionale dei Verdi.La regione Campania ha il primato per il maggior numero di abbandoni in Italia; solo nel mese di luglio, denunciano i volontari, c'è stato un incremento del 15%. Ed è per contrastare questo fenomeno che vengono organizzate iniziative come questa e altre campagne di solidarietà.Oltre all'invito a denunciare i casi di abbandono, tra le iniziative in cantiere c'è anche la "lettera di un cane abbandonato al proprio padrone", pubblicata su internet per denunciare lo stato d'animo di un cucciolo abbandonato.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech