sabato 03 dicembre | 10:55
pubblicato il 25/giu/2011 17:32

Napoli, il sarto che veste cardinali per 60 anni sacerdozio Papa

Casule realizzate dall'atelier Serpone per celebrazioni 29 giugno

Napoli, il sarto che veste cardinali per 60 anni sacerdozio Papa

Ultime rifiniture nella sartoria napoletana che sta realizzando gli abiti talari dei cardinali per la celebrazione dei sessant'anni di sacerdozio del Papa che si tiene mercoledì 29 giugno in Piazza San Pietro a Roma. Nella sede di via Marina della storica sartoria a conduzione familiare, tutti sono al lavoro per cucire le 220 casule che i cardinali indosseranno per rendere omaggio a Benedetto XVI. Gli abiti verranno donati al Vaticano, come obolo di San Pietro, da un fedele che ha voluto mantenere l'anonimato. A ideare l'iniziativa Paolo Serpone, uno dei figli del titolare della sartoria, che spiega come è riuscito a realizzarla. Secondo Serpone il paramento vuole trasmettere "il senso della luce divina che pervade ogni cosa e ogni persona".

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari