lunedì 16 gennaio | 12:29
pubblicato il 25/giu/2011 17:32

Napoli, il sarto che veste cardinali per 60 anni sacerdozio Papa

Casule realizzate dall'atelier Serpone per celebrazioni 29 giugno

Napoli, il sarto che veste cardinali per 60 anni sacerdozio Papa

Ultime rifiniture nella sartoria napoletana che sta realizzando gli abiti talari dei cardinali per la celebrazione dei sessant'anni di sacerdozio del Papa che si tiene mercoledì 29 giugno in Piazza San Pietro a Roma. Nella sede di via Marina della storica sartoria a conduzione familiare, tutti sono al lavoro per cucire le 220 casule che i cardinali indosseranno per rendere omaggio a Benedetto XVI. Gli abiti verranno donati al Vaticano, come obolo di San Pietro, da un fedele che ha voluto mantenere l'anonimato. A ideare l'iniziativa Paolo Serpone, uno dei figli del titolare della sartoria, che spiega come è riuscito a realizzarla. Secondo Serpone il paramento vuole trasmettere "il senso della luce divina che pervade ogni cosa e ogni persona".

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Maltempo
P. Civile: ancora neve al centro-sud, venti forti anche al nord
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Napoli
Napoli, scoppia bombola del gas: un morto e almeno due feriti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche