mercoledì 18 gennaio | 11:07
pubblicato il 10/feb/2011 12:32

Napoli, il Comune sfida il racket: niente tasse a chi denuncia

Stanziato un fondo da 100mila euro, anche per vittime dell'usura

Napoli, il Comune sfida il racket: niente tasse a chi denuncia

Niente tasse per le imprese che denunciano il racket. E' questa la nuova sfida alla criminalità lanciata dal Comune di Napoli, che sta istituendo un fondo da centomila euro da destinare alla copertura delle imposte per chi sceglie di vincere la paura e denunciare le estorsioni. L'iniziativa nasce dagli assessorati alle Risorse strategiche e alla Legalità e si rivolge esclusivamente a chi potrà dimostrare di essere parte offesa e di aver rinunciato definitivamente al pagamento del pizzo. Allo stesso modo potrà accedere ai fondi comunali anche chi è stato vittima di usura. Per evitare possibili abusi, il Comune partenopeo assicura che le maglie dei controlli saranno strettissime. La speranza è che si possa invertire il trend che vede ancora oggi la maggior parte delle imprese subire il racket in silenzio.

Gli articoli più letti
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa