lunedì 05 dicembre | 18:24
pubblicato il 27/gen/2012 11:58

Napoli, il blocco dei Tir riporta l'emergenza in città

Quasi mille tonnellate di spazzatura nei cassonetti

Napoli, il blocco dei Tir riporta l'emergenza in città

Napoli (askanews) - Quasi mille tonnellate di rifiuti nei cassonetti di Napoli. A riportare in primo piano l'emergenza, però, questa volta non è la mancanza di siti di smaltimento o da scioperi dei dipendenti, ma il blocco dei trasporti che sta paralizzando l'Italia. Le agitazioni continuano infatti a causare difficoltà all'Asìa che provvede alla raccolta, ma anche a chi deve trasferire la spazzatura. Il materiale tritovagliato da lavorazione Stir, spiega la partecipata del Comune di Napoli, "è trasportato al termovalorizzatore di Acerra con estrema lentezza e solo grazie a viaggi scortati dalle forze dell'ordine. Ciò sta riducendo drasticamente la possibilità di conferimento agli impianti". Bloccati completamente, invece, gli interventi delle spazzatrici: il carburante residuo viene utilizzato tutto per realizzare i servizi essenziali.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari