sabato 25 febbraio | 11:13
pubblicato il 26/mar/2013 18:43

Napoli, i ragazzi difficili diventano pizzaioli

Apre la "Pizzeria dell'impossibile", primo pranzo per clochard

Napoli, i ragazzi difficili diventano pizzaioli

Napoli, (askanews) - Il futuro si nasconde nell'impasto di una pizza. A Napoli è nata nel centro antico della città, in Via De Blasiis, "La pizzeria dell'impossibile"; una scuola per pizzaioli che insegna un mestiere a ragazzi che arrivano da quartieri difficili. L'iniziativa promossa insieme dal gruppo di ristorazione Fratelli La Bufala fa parte del progetto dell'Associazione Scugnizzi "Finchè c'è pizza c'è speranza" che finora ha insegnato l'arte della pizza ai giovani detenuti del carcere minorile di Nisida, diretto da Gianluca Guida, presente all'inaugurazione. "L'idea è di offrire un mestiere antico che ancora oggi trova un grandissimo mercato".I ragazzi sono convinti che il corso apra per loro buone opportunità. Per l'inaugurazione all'intento educativo si è aggiunto l'aspetto sociale visto che le pizze sono state mangiate da bisognosi e clochard.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech