lunedì 05 dicembre | 16:18
pubblicato il 01/lug/2013 12:00

Napoli, giovane ucciso in stadio ad Acerra: un 18enne in caserma

Sua posizione al vaglio, in attesa di provvedimento di fermo

Napoli, giovane ucciso in stadio ad Acerra: un 18enne in caserma

Napoli, 1 lug. (askanews) - La posizione di un 18enne di Acerra è attualmente al vaglio degli inquirenti nell'ambito dell'indagine sulla morte di Antonio Papa, il 26enne accoltellato mortalmente nella serata di ieri ad Acerra, nel Napoletano. Il giovane è stato ucciso mentre stava assistendo a un saggio di danza nello stadio comunale della cittadina. Il 18enne, che è stato condotto in caserma e per il quale si attende il decreto di fermo, secondo quanto si è appreso, non ha reso dichiarazioni e non ha raccontato nulla in merito ai motivi che ha generato l'accoltellamento. A indagare i carabinieri della Stazione di Acerra e il Reparto operativo di Castello di Cisterna.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari