domenica 04 dicembre | 09:32
pubblicato il 28/mar/2012 17:23

Napoli, Gdf scopre banda di falsificatori: 22 perquisizioni

L'operazione in quattro regioni, controllate 15 persone

Napoli, Gdf scopre banda di falsificatori: 22 perquisizioni

Napoli, (askanews) - Rubavano dati sensibili, clonavano assegni e carte di credito con una strumentazione tecnologica professionale e di alto livello. Il Nucleo di polizia tributaria del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Napoli ha eseguito 22 perquisizioni contro 15 persone considerate appartenenti ad un'associazione a delinquere che opera in tutta Italia. Le Fiamme Gialle hanno perquisito abitazioni e locali in Campania, Lazio, Emilia Romagna e Sicilia. Qui hanno trovato documentazioni bancarie in grandi quantità e tutta l'attrezzatura necessaria per la falsificazione, disposta in una vera e propria stamperia clandestina: dagli scanner professionali ai toner di alta qualità, lampade a raggi ultravioletti e ingenti quantità di fogli di carta già tagliati nella misura degli assegni falsi.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari