domenica 19 febbraio | 20:27
pubblicato il 11/nov/2011 15:52

Napoli, Futuro Remoto regala Viaggio al centro della Terra

Al via col fisico dei neutrini Ereditato la mostra sulla scienza

Napoli, Futuro Remoto regala Viaggio al centro della Terra

Terremoti ed eruzioni vulcaniche per compiere un viaggio al centro della Terra: la mostra napoletana dedicata alla scienza "Futuro Remoto" quest'anno celebra così il suo 25esimo anniversario. Gli spettacoli naturali sono un'occasione per scoprire i segreti più profondi del Pianeta, ma anche per capire come l'uomo può minimizzare i rischi di grandi eventi catastrofici. La mostra, alla città della scienza di Bagnoli fino al 27 novembre, per celebrare l'anniversario ha voluto un ospite speciale: il fisico Antonio Ereditato, direttore del centro Albert Einstein per la fisica fondamentale dell'università di Berna che ha coordinato l'esperimento sui neutrini più veloci della luce.Futuro Remoto, oltre a dare la possibilità di rivivere eruzioni storiche come quelle di Ercolano e Pompei, prevede conferenze, dibattiti, laboratori creativi, scientifici e una rassegna di documentari e film.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia