mercoledì 07 dicembre | 09:58
pubblicato il 10/lug/2012 10:57

Napoli fra tradizione e hitech: concerto con tablet e fisarmonica

In scena "Canto alla luna di un sociologo e un iPad"

Napoli fra tradizione e hitech: concerto con tablet e fisarmonica

Napoli, (askanews) - Se un sociologo incontra un tablet ne esce uno spettacolo fra tecnologia e racconto. L'idea è venuta al musicista Carmine Giordano e a Luigi Caramiello, docente dell'Unviersità Federico II di Napoli con la passione per la musica. I due hanno messo in piedi uno spettacolo dal nome "Canto alla luna di un sociologo e un Ipad" che secondo i due artisti è "un itinerario estetico, un viaggio nei sentimenti, ma anche nella memoria, individuale e collettiva". L'iPad aggiunge tutte le possibilità date dalla tecnologia"Un modo molto simpatico per realizzare sonorità che non potrei creare con una tradizionale tastiera"Ma alla fine, c'è sempre spazio per le sonorità antiche e tradizionali di una fisarmonica.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni