sabato 21 gennaio | 12:30
pubblicato il 18/mar/2011 18:03

Napoli, emergenza buche senza fine: in un anno 1700 incidenti

Nuove voragini ai margini delle strade

Napoli, emergenza buche senza fine: in un anno 1700 incidenti

Tre morti e quasi duemila feriti in oltre 1700 incidenti: è questo il bilancio dei sinistri stradali causati nel 2010 dalle buche e dai dissesti delle vie di Napoli. E anche il nuovo anno non ha portato significativi cambiamenti, anzi, il maltempo delle scorse settimane, unito all'incuria della manutenzione, ha se possibile fatto peggiorare la situazione. Vere e proprie voragini si aprono sul ciglio delle strade, costringendo in qualche caso a spostare le fermate degli autobus e mettendo in pericolo anche i pedoni, e pure gli studenti di una scuola media. Un cittadino denuncia il perdurare dei problemi. Il problema ha anche conseguenze economiche: il Comune è infatti obbligato a risarcire le molte persone che, dopo incidenti e infortuni, hanno fatto causa all'amministrazione.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4