venerdì 09 dicembre | 18:36
pubblicato il 18/mar/2011 18:03

Napoli, emergenza buche senza fine: in un anno 1700 incidenti

Nuove voragini ai margini delle strade

Napoli, emergenza buche senza fine: in un anno 1700 incidenti

Tre morti e quasi duemila feriti in oltre 1700 incidenti: è questo il bilancio dei sinistri stradali causati nel 2010 dalle buche e dai dissesti delle vie di Napoli. E anche il nuovo anno non ha portato significativi cambiamenti, anzi, il maltempo delle scorse settimane, unito all'incuria della manutenzione, ha se possibile fatto peggiorare la situazione. Vere e proprie voragini si aprono sul ciglio delle strade, costringendo in qualche caso a spostare le fermate degli autobus e mettendo in pericolo anche i pedoni, e pure gli studenti di una scuola media. Un cittadino denuncia il perdurare dei problemi. Il problema ha anche conseguenze economiche: il Comune è infatti obbligato a risarcire le molte persone che, dopo incidenti e infortuni, hanno fatto causa all'amministrazione.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina