giovedì 08 dicembre | 22:54
pubblicato il 22/feb/2011 11:54

Napoli, emergenza baby gravidanze: è boom di mamme minorenni

Giuseppe Cirillo (Asl): è un problema di esclusione sociale

Napoli, emergenza baby gravidanze: è boom di mamme minorenni

Oltre 600 gravidanze tra le minorenni in un anno in Campania, un dato da record (riferito al 2008) che configura una vera e propria emergenza, che riguarda in particolare la città di Napoli, dove si registra un caso su tre. Un problema che affonda nel disagio sociale, come spiega Giuseppe Cirillo, direttore del Centro interistituzionale Asl-Comune. Tra le soluzioni adottate c'è il sostegno integrato alle famiglie, che però deve comunque fare i conti con i limiti delle risorse disponibili. Cirillo, poi ha sottolineato come il sostegno alle famiglie possa anche prevenire il reclutamento da parte delle organizzazioni criminali che nelle situazioni di disagio sociale trovano terreno fertile. Il rilancio di Napoli passa probabilmente anche dalla tutela delle mamme minorenni, e dei loro bambini.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni