domenica 26 febbraio | 23:15
pubblicato il 22/feb/2011 11:54

Napoli, emergenza baby gravidanze: è boom di mamme minorenni

Giuseppe Cirillo (Asl): è un problema di esclusione sociale

Napoli, emergenza baby gravidanze: è boom di mamme minorenni

Oltre 600 gravidanze tra le minorenni in un anno in Campania, un dato da record (riferito al 2008) che configura una vera e propria emergenza, che riguarda in particolare la città di Napoli, dove si registra un caso su tre. Un problema che affonda nel disagio sociale, come spiega Giuseppe Cirillo, direttore del Centro interistituzionale Asl-Comune. Tra le soluzioni adottate c'è il sostegno integrato alle famiglie, che però deve comunque fare i conti con i limiti delle risorse disponibili. Cirillo, poi ha sottolineato come il sostegno alle famiglie possa anche prevenire il reclutamento da parte delle organizzazioni criminali che nelle situazioni di disagio sociale trovano terreno fertile. Il rilancio di Napoli passa probabilmente anche dalla tutela delle mamme minorenni, e dei loro bambini.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech