giovedì 19 gennaio | 03:16
pubblicato il 18/set/2012 15:27

Napoli e la Campania dichiarano guerra agli sprechi alimentari

Con gli scarti mangerebbero per un anno 3,5 miliardi di persone

Napoli e la Campania dichiarano guerra agli sprechi alimentari

Napoli (askanews) - Napoli e la Campania dichiarano guerra agli sprechi alimentari grazie a un accordo sottoscritto dal comune partenopeo, con l'associazione Slow food e Last minute market, un progetto contro gli sprechi dell'Università di Bologna. Tommaso Mattei di Slow Food Campania.Ci troviamo in una situazione in cui quasi la metà del cibo prodotto a livello mondiale si trasforma in sprechi, in semplici rifiuti. Last Minute market è un progetto che nasce dall'Università di Bologna con l'obiettivo di ridurre gli sprechi e rimmettere le eccedenze alimentari ma anche nei farmaci e nell'editoria, a favore di enti caritatevoli".Secondo i dati elaborati da chi lavora al progetto, se si recuperassero tutti gli scarti, si potrebbe dare da mangiare, per un anno, a metà dell'attuale popolazione mondiale: 3 miliardi e mezzo di persone. Per questo, scopo principale dell'inizitiva è diffondere, con progetti educativi, seminari e conferenze, un modello di sviluppo sostenibile che porti ad adottare stili di vita e comportamenti alimentari in grado di evitare il più possibile gli sprechi. "L'obiettivo di Last Minute Market è l'autodistruzione, cioé nel senso arrivare a un punto in cui non ce ne sia più bisogno, arrivare a un punto in cui gli sprechi non si formino più". Napoli è la prima città del Mezzogiorno ad aderire all'iniziativa, sviluppatasi soprattutto nel nord-est grazie alla campagna "un anno contro lo spreco", promossa dal sindaco di Trieste, Roberto Cosolini per dare un contributo tangibile all'impegno del Parlamento Europeo contro lo spreco di alimenti.

Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina