domenica 04 dicembre | 11:35
pubblicato il 07/nov/2011 09:30

Napoli, dopo il nubifragio torna la normalità in città

Polemiche sul rinvio della partita con la Juventus

Napoli, dopo il nubifragio torna la normalità in città

Dopo ore molto difficili, nelle quali Napoli è stata letteralmente allagata da un intenso nubifragio, che ha creato moltissimi disagi e ha provocato la morte di un uomo a Pozzuoli, la città partenopea è tornata lentamente alla normalità. Nel corso del pomeriggio di domenica, infatti, la situazione meteorologica sulla Campania è andata migliorando e già in serata Napoli appariva la città vivace e affollata di sempre, con i tavolini all'aperto, la gente nei bar o per le strade e le auto sul lungomare. La situazione appariva tranquilla anche intorno allo stadio San Paolo, dove avrebbe dovuto tenersi la super-sfida tra Napoli e Juventus. Da parte bianconera non sono mancate le frecciate polemiche: il rinvio avrebbe fatto comodo alla squadra di Mazzarri dopo le fatiche di Champions League contro il Bayern Monaco. Al di là delle tifoserie sportive, resta sul tavolo il tema reale di un Paese - l'Italia - dove molto spesso un violento acquazzone basta per mettere drammaticamente in crisi anche le grandi città.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari