lunedì 23 gennaio | 13:44
pubblicato il 01/ago/2011 18:56

Napoli, dopo i crolli riapre lo storico ossario di Fontanelle

Al cimitero sono legate molte leggende popolari partenopee

Napoli, dopo i crolli riapre lo storico ossario di Fontanelle

Torna accessibile al pubblico il cimitero delle Fontanelle a Napoli, storico sito funerario che era stato chiuso, come recitava l'informativa del Comune, "per motivi di pubblica e privata incolumità" in seguito a crolli di pietre dovuti a problemi di statica. L'assessore comunale alla mobilità e alle infrastrutture Anna Donati spiega così l'importanza del luogo. I lavori di ristrutturazione si sono protratti oltre le previsioni iniziali, a causa di problemi ai pluviali di raccolta delle acque, ma alla fine, con sforzi bipartisan, le Fontanelle sono state riaperte.Allo storico ossario sono legate numerose leggende e tanti aneddoti della cultura popolare partenopea.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4