mercoledì 07 dicembre | 21:17
pubblicato il 29/ago/2014 14:50

Napoli, dopo 40 anni scoperto un killer ma non è più imputabile

Fu assolto per un triplice delitto del '75, il Dna lo inchioda

Napoli, dopo 40 anni scoperto un killer ma non è più imputabile

Napoli (askanews) - "Ne bis in idem"; vuol dire che nessuno può essere processato per un o stesso reato due volte. Per questo, Domenico Zarrelli non andrà in carcere, anche se fosse definitivamente confermato il suo coinvolgimento nella strage di via Caravaggio, a Napoli.Era il 1975 quando un killer trucidò un'intera famiglia: Domenico Santangelo, 54 anni, capitano di marina mercantile in pensione, la sua seconda moglie, l'ostetrica Gemma Cenname, di 50 anni e Angela Santangelo, figlia 19enne del marittimo.I sospetti ricaddero subito su Zarrelli, nipote dell'ex capitano, ma nonostante la condanna in primo grado, alla fine l'imputato fu assolto con formula piena e addirittura risarcito dallo Stato.C'erano però dei reperti, dei mozziconi di sigaretta, che all'epoca furono repertati solo per identificarne la marca ma che, oggi, a distanza di quasi 40 anni, sono stati nuovamente analizzati dalla polizia scientifica che - grazie al Dna - ha isolato su di essi tracce di saliva, appartenenti proprio a Domenico Zarrelli, il principale indiziato dell'epoca che tuttavia, ora, non è più imputabile.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni